E tu che tipo di casa sei?

 

Nel mercato immobiliare vi sono differenti tipologie di case e non sempre è facile capire quale sia la soluzione che più si adatta alle proprie necessità. Spesso infatti, capita di sfogliare una rivista di arredamento e di restare folgorati da un fantastico appartamento senza prendere in considerazione che, ad esempio, con un bambino in arrivo una camera da letto soppalcata con una scala a chiocciola non è l’emblema della praticità.

Vediamo nel dettaglio qualche esempio…

Le case a un piano sono un inno alla comodità per le famiglie con i bambini o per le persone anziane. Non avendo scale, si può accedere facilmente a tutti gli ambienti della casa e prestando attenzione all’organizzazione e disposizione degli ambienti, una mamma potrà tenere sotto controllo i più piccoli direttamente dalla cucina.

Dobbiamo ringraziare un architetto parigino se oggi le mansarde sono diventate uno degli appartamenti più in voga soprattutto tra i giovani. Non sempre godono di ampi spazi e per questo gli architetti ed i designer più famosi studiano sempre nuove soluzioni capaci di trasformare in elementi di decoro travi a vista e tetti spioventi. E poi, cosa c’è di più bello che una finestra vista cielo sopra il vostro letto?

L’appartamento è senza dubbio la tipologia di casa più diffusa e, soprattutto nelle grandi città, è anche l’unica esistente. In un condominio si è più sicuri ed aumenta il senso di condivisione e di vicinanza, non bisogna però dimenticare che è necessario prestare molta attenzione alla condivisione degli spazi ed al rispetto del regolamento dello stabile. (A volte serve anche una buona dose di pazienza!)

l primi ad utilizzare i loft come abitazione sono stati gli artisti di New York che negli anni ’70 hanno trasformato spazi industriali in case-atelier. Ad oggi, sono sempre di più gli studi di architettura ed arredamento che si occupano del recupero e trasformazione di capannoni, magazzini ed ex-depositi in appartamenti di tendenza. Grandi spazi interni, pochi muri divisori e molta luce, questi sono gli elementi che caratterizzano questo spazio abitativo.

1 Commento - E tu che tipo di casa sei?

  • Nicoleta 28 January, 2017 Rispondi

    La casa ideale deve avere il giardino ,per me! E anche per mio figlio.

Lascia un commento