Perché comprare casa a Torino: prezzi, quartieri, attrazioni e servizi

 

Torino, la città tra antico e moderno

Torino è una città dalle origini antichissime, con un immenso patrimonio architettonico e culturale, ma al tempo stesso è anche una metropoli moderna e dinamica. Inoltre, è una meta molto gettonata tra gli studenti universitari che arrivano da tutta Italia (e non solo) per studiare in rinomate facoltà come il Politecnico, ma anche destinazione di tante persone in cerca di lavoro, dato che, dopo Milano, è la città più grande del nord Italia.

Comprare casa a Torino

Comprare casa a Torino offre molti vantaggi anche da un punto di vista immobiliare. Infatti, mentre il prezzo dei canoni d’affitto è aumentato nel corso degli ultimi anni, quello degli immobili in vendita è sceso. Di conseguenza questo è un periodo molto favorevole per tutti coloro che sono intenzionati ad acquistare casa a Torino. Ovviamente è fondamentale rivolgersi a una valida struttura immobiliare, come Tempocasa, molto presente sul territorio e che dispone di professionisti esperti nel settore, in grado di offrire un servizio di qualità ai propri clienti.

Premesso ciò, chi vuole acquistare un appartamento a Torino deve considerare che i costi degli immobili sono molto variabili, si va dai 700/800 € al mq. in alcune parti di Barriera di Milano, sino ad arrivare ai 3.500/4.500 € mq. del centro o prima collina.

Bisogna anche valutare se si sta acquistando un appartamento per andarci a vivere oppure da affittare, quindi per ottenere una rendita.

Le varie zone della città sono ben collegate tra loro da un’efficiente rete di trasporti pubblici, tra cui una linea metro a cui presto se ne aggiungerà una seconda, nonché tante piste ciclabili e un servizio comunale di noleggio biciclette con tante stazioni in tutta la città.

I quartieri centrali di Torino

Se si desidera acquistare casa nel cuore della città, si deve optare per quartieri come il Centro, Cit Turin, Crocetta, Cenisia o San Salvario. Il Centro Storico è una zona ricchissima di monumenti e punti d’interesse come piazza Castello, con il Palazzo Reale, Palazzo Madama e Teatro Regio, Piazza San Carlo, Piazza Statuto, Palazzo Carignano, il Museo Egizio e la Mole Antonelliana, simbolo della città. Qua si trovano anche le vie dello shopping, nonchè l’immensa Piazza Vittorio, cuore della movida torinese.

Anche Aurora/Regio Parco è un quartiere dalle origini antiche, ed è stata oggetto di recente riqualificazione. È ricca di negozi, ristoranti, il celebre mercato di Porta Palazzo e locali notturni. Se si vuole vivere in centro ma in un quartiere più verde, allora c’è San Salvario con il Parco del Valentino e il borgo medievale. Zona ricca anche di musei, teatri, mercati, pub e locali notturni. Altri quartieri centrali residenziali che offrono molti servizi sono Cit Turin, Cenisia e la Crocetta, elegante quartiere in stile liberty che ospita il Politecnico, l’ospedale Mauriziano e la Galleria d’Arte moderna.

Torino sud e Torino est

Nella zona sud di Torino si trovano i quartieri che si sono sviluppati in seguito al boom economico degli anni ’50 grazie alla Fiat: Mirafiori, Lingotto e Santa Rita, con tanti servizi, attività commerciali, spazi verdi e impianti sportivi. Spostandosi verso la parte est della città, si trova il quartiere di Nizza Millefonti, famoso per essere la zona degli ospedali, ma anche dove vi sono il centro commerciale 8 Gallery ed Eataly.

Il quartiere residenziale Borgo Po, invece, si estende lungo le rive del fiume sino ad arrivare in centro città, alla famosa chiesa della Gran Madre e il Monte dei Cappuccini.

Torino nord e Torino ovest

Dirigendosi verso il confine nord-orientale di Torino, c’è il quartiere collinare di Madonna del Pilone, con i suoi edifici in stile liberty, la passerella sul Po e la Basilica di Superga .

Verso nord troviamo gli altri quartieri Borgata Vittoria, Barriera di Milano, Falchera, Vallette-Lucento e Madonna di Campagna, sviluppati perlopiù a seguito della esponenziale crescita industriale della città nei decenni passati, oggi dotati di servizi e aree verdi, comodi al centro città ma anche alle zone industriali della prima cintura.

Infine, i quartieri della parte occidentale di Torino: Parella, Pozzostrada, San Donato e San Paolo, zone vivaci e ricche di attività commerciali, parchi, scuole e diverse tipologie di servizi. Da qui il centro città è raggiungibile in pochi minuti.

Infine nella primissima cintura di Torino troviamo siti di rilevanza internazionale come la storica Palazzina di caccia del Re di Stupinigi o la celeberrima e bellissima Reggia Di Venaria.

Non dimentichiamo poi che a Torino troviamo la sede della più nota società calcistica italiana, la Juventus, e quella dell’indimenticabile Gran Torino.

Insomma Torino è bella da vivere…

 

Lascia un commento