Vetrate e finestre per la veranda di casa

 

Le verande sono ambienti esterni collegati all’abitazione che vengono riparate e protette attraverso speciali strutture, così da poter ampliare la superficie della casa. Inoltre queste soluzioni possono avere molte destinazioni d’uso differenti in base alle proprie esigenze, alla conformazione dell’immobile e allo spazio disponibile. Ad esempio la veranda può essere utilizzata semplicemente come area relax esterna protetta oppure come zona pranzo aggiuntiva da usare per cene e pranzi all’aperto durante la bella stagione. In alternativa, questo ambiente può essere usato come prolungamento del soggiorno o come giardino d’inverno. Qualunque sia la destinazione d’uso, è fondamentale arredare con cura il contesto, tenendo conto della funzione che deve assolvere e dello spazio disponibile, così da evitare inutili ingombri e creare una soluzione d’insieme piacevole, equilibrata e di grande impatto estetico.

vetrata

In tutti i casi le verande sono ambienti piacevoli, caratterizzati da un’elevata luminosità interna proprio per il fatto di adottare grandi vetrate trasparenti che lasciano filtrare i raggi del sole senza abbassare il comfort abitativo.
Nella maggior parte delle situazioni si ha a che fare con strutture abbastanza semplici, dotate di un’intelaiatura in PVC oppure in alluminio che svolge il ruolo di supporto per le vetrate. Le lastre di vetro possono essere usate sulla copertura, su 2 o più lati oppure per creare un ambiente chiuso di grande bellezza e funzionalità. Un aspetto fondamentale per garantire il comfort abitativo e la protezione della veranda dagli agenti atmosferici esterni (vento, pioggia, sbalzi di temperatura, grandine oppure umidità) è l’isolamento termico. Questo deve essere totale nel caso la veranda venga usata a fini abitativi e non semplicemente come giardino d’inverno. In questo modo si evitano spifferi e dispersioni di calore a causa della presenza di ponti termici e si limitano i consumi di energia per il raffrescamento dell’ambiente e le spese in bolletta. Se la veranda è chiusa su tutti i lati è possibile utilizzarla anche d’inverno e, di conseguenza, la coibentazione termica della struttura è basilare per evitare sprechi per il suo riscaldamento.

serre-bioclimatiche

 

L’isolamento termico della veranda si raggiunge utilizzando materiali innovativi e soluzioni all’avanguardia, come guarnizioni isolanti che eliminano i ponti termici, profili a taglio termico dotati di multicamera e vetrocamere con un basso livello di trasmittanza termica. In questo modo si evita che durante l’inverno il calore si disperda all’esterno attraverso la struttura del telaio e che in estate l’afa penetri all’interno. Dato che si tratta di strutture fisse che rimangono installate anche durante la brutta stagione è necessario predisporre sistemi appositi per il corretto deflusso e smaltimento delle acque piovane, in modo da evitare infiltrazioni e l’aumento dell’umidità interna.

vetrata-2

In genere il telaio risulta spesso costituito da profili tubolari perché facili da installare e montare; al tempo stesso i materiali utilizzati si caratterizzano per abbinare leggerezza, versatilità e resistenza. Inoltre possono essere lavorati in tanti modi diversi, così da dare vita a soluzioni personalizzabili in base alle esigenze della clientela. Proprio per questo motivo in commercio sono disponibili anche sistemi flessibili, in grado di modificare la loro destinazione d’uso a seconda della stagione e della funzione che deve svolgere in una precisa situazione la struttura. Ad esempio è possibile trasformare in verande alcune tipologie di pergole, applicando alla struttura pannelli laterali mobili in PVC trasparente. Questi possono poi essere smontati con altrettanta facilità e riposti in un luogo protetto fino a quando non servono nuovamente.

vetrata-vetroOltre al PVC trasparente le vetrate e le finestre delle verande possono essere in vetro: in questo caso si opta per elementi di sicurezza, in grado di resistere all’azione degli agenti atmosferici e alle condizioni esterne senza subire alcun danno. Di conseguenza devono essere stratificati e, almeno nel caso delle coperture e dei parapetti, temperati. Molto apprezzate sono le vetrate che adottano un sistema scorrevole parallelo, grazie al quale poter movimentare i pannelli vetrati temperati.

Lascia un commento