A NOVEMBRE VOLANO LE RICHIESTE DI SURROGHE

|

La domanda di mutui e di surroghe cresce per il terzo mese consecutivo a livelli quasi da record. A dirlo è il nuovo aggiornamento del Barometro Crif del mese di novembre 2019. Sono proprio le richieste di surroghe a caratterizzare la domanda di queste ultime settimane dell’anno. Un aumento che ovviamente è stimolato dai tassi di interesse, mai cosi bassi come in questo finale del 2019.

MA COSA È IN PARTICOLARE UNA SURROGA?

Con la surroga si intende quell’operazione per cui chi beneficia del mutuo (mutuatario) ha la facoltà in ogni momento di trasferire il suo mutuo a un altro soggetto (mutuante) banca o ente previdenziale, che gli concede condizioni contrattuali più vantaggiose rispetto a prima. Questa operazione non comporta spese a suo carico e non comporta decadenze da eventuali benefici fiscali. La surroga quindi non va confusa con la rinegoziazione del mutuo, in quanto quest’ultima riguarda la possibilità per il mutuatario di rinegoziare le condizioni del suo mutuo solo con la stessa banca.

QUANDO È POSSIBILE OTTENERE UNA SURROGA?

La legge italiana sancisce determinate condizioni per cui è possibile ottenere una surroga e che questa sia valida a tutti gli effetti. Queste condizioni determinano che sia il contratto con il nuovo mutuante sia il trasferimento dell’iscrizione ipotecaria debbano risultare da un atto formale redatto da un notaio; che il nuovo contratto di mutuo indichi la destinazione della somma mutuata dal nuovo mutuante. Infine, la quietanza che viene rilasciata dalla banca surrogata deve indicare la dichiarazione del mutuatario circa la provenienza della somma impiegata nel pagamento.

EFFETTI DELLA SURROGA

Con l’avvenuta surroga si crea l’estinzione del debito nei confronti del mutuante originario con il subentro di uno nuovo. Questo comporta per il nuovo mutuante anche il subentro nelle garanzie reali, personali e accessorie al credito surrogato. Con la surroga infatti si trasferisce la garanzia ipotecaria da un mutuo all’altro, senza alcuna necessità di una nuova ipoteca. 

SURROGA DELLA SURROGA

Ora è il momento anche della surroga della surroga, per via dell’apertura delle banche ai cosiddetti surrogatori seriali, ossia coloro che sono in cerca, visti vari tassi così bassi, di condizioni di mutuo sempre più vantaggiose.

APPROFITTA DEL MOMENTO FAVOREVOLE! AFFIDATI A UN PROFESSIONISTA PIU’ MUTUI CASA

 

Più Mutui Casa S.p.a. iscritta, ai sensi dell'Art. 128 sexies del D.lgs. N.385/93, in data 01/04/2013 con il N. M65 nell’elenco dei Mediatori Creditizi tenuto dall’Organismo di cui all’Art. 128 undecies del D.lgs. N.385/93.
Partita Iva, Codice Fiscale e numero di iscrizione al Registro Imprese di Monza e Brianza: 03287960961 – Capitale Sociale: € 184.500,00 i.v.
Tel: 02/91.08.41.60 - Fax: 02/61.42.04.34 – e-mail: [email protected].
Assistenza Clienti: Per informazioni o reclami contattare il numero verde 800974028 oppure scrivere all’indirizzo di posta elettronica [email protected].
Le informazioni relative all’iscrizione nell’elenco dei Mediatori Creditizi della società Più Mutui Casa e dei Collaboratori di cui la stessa si avvale per il contatto con il pubblico sono reperibili al seguente indirizzo: https://www.organismo-am.it/elenco-mediatori-creditizi, N° iscrizione M65.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *