Casa in classe A, quali sono i vantaggi energetici

 

Oggi possedere una casa in classe energetica A vuol dire migliorare in maniera significativa la funzionalità e l’efficienza della propria abitazione; sceglierla significa inoltre ridurre gli sprechi in maniera davvero rilevante, questo grazie al notevole risparmio energetico che si traduce anche in rispetto per l’ambiente e dunque in scelta ecosostenibile. 

Una casa costruita secondo regole precise può mirare al raggiungimento di tale efficienza, questo attraverso lo sfruttamento di tutte le risorse naturali proprio come proposto dal campo della bioedilizia. I fattori da considerare sono numerosi, ma i motivi per desiderare una casa con classe energetica elevata sono validi e convenienti.

Le classi energetiche

Ogni abitazione viene classificata in base al proprio consumo di energia, che si calcola in base al combustibile utilizzato ogni anno per poter riscaldare 1 metro quadro della casa. Le classi energetiche sono sette e vanno dalla A alla G; la classe A è la più elevata ed è la migliore in termini di risparmio; mentre la G è la più bassa e in un anno genera consumi maggiori.
Negli ultimi anni la classe A si è perfezionata sempre più raggiungendo soluzioni ancora più convenienti con l’aggiunta di altre tre classi: A+, A++, A+++. Le moderne abitazioni devono rispettare criteri e norme vigenti che impongono un risparmio energetico, le tecnologie utilizzate sono dunque completamente diverse dalle precedenti e hanno l’obiettivo di abbassare i costi riducendo notevolmente l’immissione nell’atmosfera di sostanze dannose. 

Le caratteristiche di un’abitazione in classe A

La casa in classe A ha delle specifiche caratteristiche che la contraddistinguono rispetto ad altre come: l’osservanza delle norme antisismiche; l’isolamento termico e acustico; i sistemi di riscaldamento e gli impianti termici.

I requisiti di un’abitazione con classe energetica alta prevedono il rispetto delle norme antisismiche e dunque una costruzione resistente capace di sostenere anche pesi aggiuntivi; poi un’adeguata coibentazione dei muri perimetrali e degli infissi tramite l’utilizzo di materiali capaci di isolare termicamente e acusticamente: in questo modo l’abitazione raggiungerà un clima piacevole sia in inverno che in estate evitando fuoriuscite di aria calda o fredda, permetterà poi l’isolamento da rumori esterni e indesiderati, per esempio quelli con appartamenti adiacenti o pareti di confine. Anche il tetto e il pavimento, inoltre, possono essere realizzati con appositi materiali isolanti. Gli infissi sono fondamentali in una casa con classe elevata e tra i migliori ci sono quelli in PVC e poi quelli in legno capaci di creare un isolamento acustico naturale; i vetri, invece, parte essenziale degli infissi, devono ridurre dispersioni di calore senza tuttavia compromettere l’illuminazione diurna. 

Infine la scelta di un buon impianto di riscaldamento potrà limitare ulteriormente gli sprechi, magari tramite l’utilizzo della caldaia a condensazione, una tra le migliori soluzioni sul mercato, da poter abbinare a un impianto con pannelli solari, oppure a un sistema termico a pavimento con il quale la caldaia a condensazione è capace di lavorare al meglio. Dove è possibile sfruttare l’energia solare, sarà indispensabile un impianto con moduli fotovoltaici che produca energia elettrica. La scelta degli elettrodomestici sarà poi successiva e influirà ulteriormente sui consumi; si potrà installare tutta la tecnologia in classe A/A+ preferendo in particolare frigoriferi e congelatori con sbrinamento automatico, poi lavastoviglie e lavatrici poco rumorose e con un consumo non eccessivo di acqua; per quanto riguarda le lampadine, invece, è bene scegliere quelle fluorescenti oppure a LED evitando le alogene.

Ogni abitazione, qualsiasi sia la classe di appartenenza, ha dunque delle caratteristiche specifiche che la rendono funzionale ed efficiente allo stesso tempo, garantendo il giusto comfort insieme ad un adeguato benessere; tuttavia costruire o comprare una casa classe A innovativa, moderna e realizzata con materiali performanti, permette un investimento che nel tempo risulta essere davvero proficuo e vantaggioso. Vivere in un ambiente a costo energetico basso è dunque oggi sempre più possibile.

Lascia un commento



*

code