Compravendite immobiliari a Roma

 

Il settore immobiliare, per quanto riguarda le compravendite, tra oscillazioni di prezzi, che spesso tendono ad abbassarsi (tranne in alcuni casi, come, ad esempio Milano, dove sono in aumento), registra una ripresa nelle città italiane, specie in quelle dove vi è maggiore richiesta di immobili, ossia quelle che contano più di 250.000 abitanti. Ciò è segno del continuo spostarsi della popolazione da centri piccoli a quelli che presentano maggiori dimensioni.

Le grandi città sono quelle che registrano un ulteriore aumento delle compravendite e Roma non fa eccezione, grazie anche alla diminuzione dei prezzi. Infatti, nei primi mesi del 2018, il costo delle case nella Capitale è sceso dello 0,2%, favorendo, così, le compravendite, destinate ad aumentare con il permanere di questa tendenza. Un prezzo più basso, infatti, spinge i potenziali acquirenti a interessarsi all’acquisto e alla vendita degli immobili. Entrando nello specifico, a Roma nel 2017 c’è stato un aumento delle compravendite del +34%, con 32.000 transazioni, che hanno permesso al mercato di mantenersi sempre attivo, facendo salire Roma al primo posto in Italia per numero di compravendite.
Ciò è determinato non solo dall’importanza che, da sempre, può rivestire una capitale, che attira molte persone per motivi di lavoro, per turismo o per investimento, ma anche perché Roma ha un’unicità che nessun’altra città italiana presenta: l’estrema varietà del paesaggio urbano. Infatti, la Città Eterna comprende aree con importanti snodi urbani e un’alta concentrazione di abitazioni e servizi, così come enormi spazi verdi e residenziali, fino al mare.
Un paesaggio per tutti i gusti, quindi, che consente di soddisfare le necessità del più ampio target possibile.

Per tutto il 2018 si prevede un incremento degli acquisti, anche se i prezzi dovrebbero rimanere stazionari. Quello che è più evidente è che il mercato immobiliare italiano è sempre più vicino a un punto di svolta importante, incentivato soprattutto da una crescente domanda delle famiglie che, dopo timidi, ma significativi, segnali di ripresa dagli inizi della crisi, sono tornate a manifestare il desiderio di acquistare una casa. Per quanto riguarda le compravendite, gli investitori sono maggiormente italiani, anche se vi è un aumento di quelli stranieri, che puntano soprattutto agli immobili di pregio.
Quando si parla di pregio, a Roma si considerano dei parametri ben precisi: piano alto oppure attico, esposizione, vista, terrazzo, box o posto auto. Spesso, però, gli immobili di pregio nella Capitale necessitano di ristrutturazioni, perché solo il 30% delle abitazioni è stata interessata da un processo di ristrutturazione completa o parziale. Per questo motivo, per gli immobili di pregio viene intercettato un target alto, con investitori disposti a spendere un budget più elevato, anche in previsione di una ristrutturazione.

Questa fetta di acquirenti è soprattutto straniera, per la precisione nordeuropea e punta maggiormente al centro storico per investire. Per quanto riguarda i numeri, la percentuale di compravendite supera quelle degli affitti (53% contro 47%), segno evidente del desiderio di possedere un immobile sicuro in cui vivere o per un investimento.

L’80% degli acquirenti italiani, infatti, acquista una casa per abitarci, mentre la restante percentuale cerca un immobile per investire. Per quanto riguarda i prezzi in rapporto ai quartieri di Roma, nel centro storico vanno dai 5.000 ai 12.000 euro al metro quadro, mentre vanno dai 2.000 in zona Trionfale-Vaticano ai 7.500 dei quartieri Prati e Parioli (per le case ristrutturate).

Anche l’Eur, dove il 95% degli acquirenti punta all’acquisto della prima casa, ha prezzi piuttosto elevati al metro quadro (dai 3.500 ai 5.000 euro), nonostante non sia una zona centrale. I prezzi sono, ovviamente, più bassi nelle altre zone più periferiche. In un mercato così in fermento e per ogni tipo di richiesta, affidarsi a un’agenzia è la soluzione migliore per acquistare la casa dei propri desideri. Tempocasa, costantemente aggiornata sull’andamento del mercato immobiliare, è sempre vicina ai clienti nella scelta di un’abitazione che possa soddisfare ogni esigenza.

Lascia un commento