Coronavirus, la seconda vita del giardino di casa

|
La seconda vita del giardino di casa

Il desiderio più grande degli italiani oggi? Avere una casa con il giardino! Complice la quarantena forzata che ha profondamente modificato le nostre abitudini, gli spazi esterni stanno conoscendo una nuova vita. Se poi ci aggiungiamo che, con la bella stagione, viene più naturale trascorrere tempo all’aria aperta, il gioco è fatto. Ed ecco allora che il giardino di casa diventa un “centro estivo” homemade per i più piccoli, una serra o un orto a km0 per chi è attento alla provenienza degli alimenti oppure addirittura una “spiaggia” casalinga per gli amanti della tintarella (pur sempre senza sabbia e mare, ovvio). In qualsiasi caso, uno spazio davvero multifunzionale dove potersi godere i mesi più caldi dell’anno.

Certo, perché il risultato sia davvero quello sperato, bisogna rimboccarsi le maniche e darsi da fare per sfruttare al meglio ogni centimetro di verde possibile. Ma i benefici che ne conseguono non sono da poco. In primis la condivisione: la creazione di un orto e la sua cura, ad esempio, possono essere un momento che coinvolge tutta la famiglia e incoraggia la sana alimentazione.
Quanto ad alberi, prato e fiori sono la vera essenza e l’anima di un giardino. E chi ha l’hobby del giardinaggio può anche pensare di creare una serra fai da te dove poter coltivare i fiori più belli e colorati.

Per renderlo più funzionale, poi, via libera a pergolati, padiglioni e gazebo: tutti elementi in grado di donare un tocco più elegante al tuo spazio esterno, oltre a creare angoli dedicati al relax, dove trovare un minimo di refrigerio.
La creazione di una zona per poter pranzare all’aperto con amici darà il via libera alla socializzazione. Il barbecue può essere mobile o fisso, in muratura o in metallo e lo si può posizionare ovunque nel giardino. L’importante? È che sappia fare il suo lavoro, altrimenti gli ospiti rimarranno delusi.

Ma non basta. Perché il giardino è un luogo da vivere soprattutto per i più piccoli. Per chi ha baby avventurieri in casa non devono mancare uno scivolo, l’altalena, piscine gonfiabili e casette: un tocco indubbiamente colorato per il tuo outdoor ma che farà la gioia dei tuoi bimbi. E magari mentre i piccoli giocano sull’altalena tu potrai rilassarti su un’amaca leggendo un libro o riposarti su una comoda sdraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *