Lago di Garda: andamento positivo delle compravendite immobiliari

 

76 giorni in media per concludere la trattativa. Il bilocale è il taglio preferito da chi acquista casa

Tempocasa consolida la presenza con l’apertura delle nuove agenzie di Peschiera e Sirmione

Il mercato delle compravendite immobiliari sul Lago di Garda si conferma in salute per Tempocasa, che rafforza la sua presenza sul territorio con le nuove aperture a Peschiera e a Sirmione, che si aggiungono alla sede di Desenzano, presente dal 2016.

La vitalità del mercato immobiliare nel territorio del Garda è confermata dall’andamento positivo delle compravendite registrato dalle agenzie Tempocasa. Sul territorio, il gruppo è passato dalle 9 compravendite del 2016 alle 32 del 2017, fino alle 35 compravendite nel 2018. Il trend di crescita si rafforza nel 2019, con 22 compravendite messe a segno nel primo semestre da gennaio a giugno.

Il taglio di immobile preferito da chi acquista casa sul Lago di Garda è l’ampio bilocale. Per quanto riguarda il costo medio del compravenduto si passa dai € 163.200 di Peschiera del Garda ai € 190.785 di Sirmione, fino ai € 218.250 di Desenzano sul Garda.

Le località di Manerba e Padenghe sono i centri con il rapporto tra abitanti e compravendite più alto: a Manerba viene conclusa una vendita ogni 39 contatti.

I tempi medi per la conclusione di una compravendita nel territorio del Garda si sono ridotti in modo sostanziale negli ultimi anni: si passa da una media di 135 giorni del 2016 ai 128 del 2017, ai 94 giorni nel 2018. Il dato si contrae ulteriormente nel 2019, che nel primo semestre registra una media di 76 giorni.

Il dato relativo alla scontistica degli immobili evidenzia come il margine di trattabilità si sta riducendo: tra il primo prezzo da incarico e il prezzo del venduto si passa da una scontistica del 9,3% del 2018 fino ad una del 7,9% nel primo semestre 2019.

L’evoluzione dei prezzi al metro quadro evidenzia una sostanziale tenuta. Ad agosto 2018 il prezzo al metro quadro nel territorio passa dai € 2.965 al metro quadro di Sirmione (+8% vs agosto 2018), ai € 2.720 di Desenzano (+3%),  ai € 2.282 di Peschiera, in linea rispetto all’anno scorso.

“La tenuta dei valori al metro quadro sul territorio del lago evidenzia la solidità del mercato e, al tempo stesso, prospetta un incremento dei prezzi per il triennio successivo. Molti potenziali acquirenti provenienti da piazze esterne, come Milano, Modena, Bologna e Verona, sono finora rimasti alla finestra per arrivare poi a valutare in maniera concreta un investimento sul Garda” afferma Valerio Vacca, Direttore della Comunicazione Tempocasa.

Lascia un commento



*

code