Milano: prezzi immobiliari più accessibili d’Eurora

 

Acquistare casa a Milano, oggi non è più un sogno per pochi eletti. Un recente studio condotto da UBS Group, società svizzera di servizi finanziari, ha infatti mostrato come il capoluogo lombardo si trovi in una vera e propria posizione di fanalino di coda nella classifica dei prezzi delle case nelle maggiori capitali finanziarie del mondo. Seguita solo da Chicago, il cui mercato risulta altamente sottovalutato, Milano si dimostra essere largamente lontana dal rischio bolla immobiliare. Le città più a rischio risulterebbero infatti Hong Kong, Toronto, Francoforte, Monaco di Baviera, seguite da Londra, Amsterdam, Parigi, New York, Tokyo, mentre la realtà milanese appare essere molto distante dagli squilibri di mercato, offrendo prezzi coerenti con le dinamiche finanziarie.

Milano é infatti stata eletta la città europea con prezzi residenziali più accessibili; si stima che, anche se le zone centrali e adiacenti rimangono sempre le meno abbordabili, per acquistare un medio appartamento da circa 60 metri quadri nelle aree periferiche, basterà lo stipendio di circa cinque anni di lavoro qualificato. Questo valore é il migliore tra tutte le grandi città finanziarie europee prese in esame ed é molto incoraggiante per coloro che stanno pensando di acquistare casa nella città meneghina. Poiché la ripresa del mercato immobiliare milanese é ancora ai suoi esordi, si è calcolato che ad oggi anche il tempo necessario per vendere un immobile sia nettamente diminuito.

Rimanendo pur sempre una città molto ambita da chi vuole affermarsi nel mondo del lavoro e soprattutto dai giovani, l’offerta immobiliare milanese è oggi caratterizzata da una maggiore qualità rispetto al passato, fattore che ha determinato anche un aumento della richiesta di compravendite e affitti. Un dato molto interessante è sicuramente la migliore rendita delle case di periferia, che ad oggi si presentano attentamente rifinite e con alta classe energetica.

I prezzi degli alloggi milanesi sono oggi inferiori del 30% rispetto al 2007, tuttavia le previsioni di esperti finanziari si basano sulla convinzione di una prossima ripresa del mercato immobiliare lombardo. Ma mentre nel resto d’Europa la situazione si sta già surriscaldando, a Milano la crescita appare ancora molto lenta e anche se l’accesso al credito risulta ultimamente essere meno complesso, il contesto politico ed economico rimane ancora molto incerto e instabile: investire adesso su Milano appare quindi molto conveniente.

Il gruppo immobiliare Tempocasa, attenta alle esigenze di ogni cliente e alle dinamiche del mercato, saprà guidare nel percorso di compravendita: fortemente radicata nella realtà milanese essa offre alternative per tutte le tasche, dalle case esclusive ai più accessibili appartamenti periferici. Grazie ad una consolidata esperienza pluriennale nel mercato immobiliare, l’agenzia si occupa infatti di vendita, affitto, valutazione immobili ma è anche fortemente impegnata nella valorizzazione degli ambienti domestici offrendo soluzioni abitative all’avanguardia: da quelle di interesse storico di Porta Venezia, ai più contemporanei appartamenti di Porta Nuova, dai bilocali di design della prestigiosa zona universitaria Bocconi alle più tranquille e sobrie abitazioni nelle zone periferiche di Adriano e Buzzano.

Lascia un commento