Mutui: perché bisogna approfittarne ora

 

Tassi: ancora nuovi record per chi compra casa

Fermo restando che l’acquisto di una casa rimane sempre uno dei primi desideri per le famiglie, mai come in questi mesi si è raggiunto un record per quanto riguarda la discesa dei tassi dei mutui. Tradotto in parole semplici: per chiunque desideri comprare casa con un finanziamento, questa è l’ora giusta. Vediamo perché. Se, come detto nella precedente newsletter, tanto va dato alla Banca Centrale Europea, che ha deciso di dare un aiuto concreto all’economia con interventi mirati per i prossimi mesi del 2019 (attraverso nuovi acquisti di titoli di Stato, finanziamenti a basso costo alle banche e tagli ai tassi di interesse), il merito di questo momento particolarmente favorevole per gli italiani va dato anche alla congiuntura del mercato: prezzi degli immobili ancora relativamente bassi  o comunque nella media e, come controparte, possibilità per le famiglie di accedere ad un mutuo con tassi di interesse mai stati così vantaggiosi.

Ecco alcuni dati nel dettaglio

Oggi diventa praticamente fondamentale sfruttare i tassi applicati dagli Istituti di Credito. Con gli ultimi dati aggiornati a giugno 2019 (fonte citata IlSole24Ore), la media di un prestito ipotecario a tasso fisso in Italia oggi costa l’1,79%. Vale a dire: uno dei “livelli più bassi mai registrati in precedenza”. Lontanissimi, per fare un esempio, dal 6% della primavera 2012 ma anche dal 2,3% del 2016, che ai tempi già era per molti un livello record, quasi “irripetibile”. 

Lo stesso calo vale anche per il tasso variabile, il quale tocca un ulteriore minimo storico con un costo medio dello 0,88%. Anche in questo caso, volendo fare un paragone con anni precedenti, si è davvero lontani dal 1,23% del 2016.    

Dunque chi aspetta, oggi perde un affare

Non solo. Chiunque infatti si appresti oggi ad acquistare casa con un mutuo, non solo sfrutta le percentuali più basse mai registrate, ma godrà anche, con molta probabilità, di una situazione di vantaggio che non subirà ritocchi o cambiamenti neanche per i prossimi mesi. Tutto questo grazie appunto ad una nuova politica a livello europeo di aiuti e liquidità. In breve: chi sceglie in questo momento di stipulare un mutuo per comprare un immobile, avrà un indubbio risparmio spalmato anche in futuro.

NON PERDERE TEMPO.

Più Mutui Casa S.p.a. iscritta, ai sensi dell’Art. 128 sexies del D.lgs. N.385/93, in data 01/04/2013 con il N. M65 nell’elenco dei Mediatori Creditizi tenuto dall’Organismo di cui all’Art. 128 undecies del D.lgs. N.385/93 Partita Iva, Codice Fiscale e numero di iscrizione al Registro Imprese di Monza e Brianza: 03287960961 – Capitale Sociale: € 184.500,00 i.v. Tel: 02/91.08.41.60 – Fax: 02/61.42.04.34 – e-mail: info@piumutuicasa.it.Assistenza Clienti: Per informazioni o reclami contattare il numero verde 800974028 oppure scrivere all’indirizzo di posta elettronica customercare@piumutuicasa.it Le informazioni relative all’iscrizione nell’elenco dei Mediatori Creditizi della società Più Mutui Casa e dei Collaboratori di cui la stessa si avvale per il contatto con il pubblico sono reperibili al seguente indirizzo: https://www.organismo-am.it/elenco-mediatori-creditizi, N° iscrizione M65.

Lascia un commento



*

code