Arriva l’estate: ecco come organizzare un picnic… nel giardino di casa

|
Picnic nel giardino di casa
Picnic nel giardino di casa

Forse non tutti sanno che oggi, venerdì 18 giugno, è la Giornata internazionale del picnic. E allora quale occasione migliore per passare una piacevole giornata all’aria aperta?

Il come farlo te lo spieghiamo noi, con qualche semplice consiglio e un paio di suggerimenti. Partiamo dal “dove”: certo, lo sappiamo tutti che organizzare un picnic al lago o al mare ha tutto un altro sapore, ma se non hai la possibilità di spostarti non preoccuparti. In alternativa va benissimo il giardino di casa. E sì, va benissimo anche se dovesse essere un po’ piccino. Il perché te lo diciamo subito: i picnic più divertenti sono i “déjeuner sur l’herbe”, ossia quelli pensati per stare comodamente seduti sul prato.

Ora però veniamo alla parte pratica. Innanzitutto, assicurati una zona in piena ombra, fondamentale per la buona riuscita della giornata. Se non dovessero esserci alberi, nessun problema: porta un ombrellone e dei cappellini per i partecipanti, in modo tale da ripararsi dal sole ed evitare spiacevoli scottature.

Una volta individuata la posizione ideale, concentrati su accessori e cibo. Per i primi non dimenticarti mai la coperta, da usare come “base” da stendere sull’erba. E anche il cestino dove riporre il necessario non va sottovalutato: dal classico in vimini alla più moderna tracolla tecnica, oggi ci si può davvero sbizzarrire! Sempre rimanendo in tema di accessori, poi, fai massima attenzione all’ambiente. Per un picnic a impatto zero, perché non ricorrere a una delle alternative sostenibili (tra piatti, bicchieri e posate) presenti sul mercato? Così eviti l’utilizzo della plastica e garantisci un piccolo tocco green a una piacevole giornata.

Passando al tema pietanze, non hai che l’imbarazzo della scelta: insalata di pasta o riso, focacce e panini, torte salate, stuzzichini e frutta sono classici intramontabili. Facili da preparare, sono piatti freschi e si possono trasportare con comodità in pratici contenitori ermetici. Infine, per tenere in fresco le bevande attrezzati con una capiente borsa termica e rinfrescala con le mattonelle di ghiaccio.

Ma il vero ingrediente magico, perché un picnic sia davvero perfetto, è e rimane sempre il piacere di stare insieme. Per questo ti suggeriamo di pensare anche al “contorno”: munisciti di pallone, giochi di società e un po’ di buona musica, per assicurare la giusta dose di divertimento a grandi e piccini.

Be’, ora che c’è tutto che aspetti? Prepara il cestino e goditi il picnic insieme a famiglia e amici!