Suona la campanella per il Progetto Scuole

|

Cultura e mondo immobiliare. Nell’immaginario comune, troppo spesso, queste due parole sono agli antipodi l’una dell’altra. Eppure, nel mondo Tempocasa sono pronte ad andare a braccetto. Come? È presto detto: grazie al nuovissimo Progetto scuole, un’iniziativa messa in cantiere nel 2019 e ora entrata a tutti gli effetti nella fase di attuazione.

La ragione di questa decisa svolta, innovativa e pionieristica all’interno del Gruppo ma anche per l’intero settore immobiliare, la spiega Valerio Vacca, direttore della comunicazione della rete biancoverde: «Il Progetto scuole sposa perfettamente la mentalità Tempocasa. Al contrario di quanto fanno altri competitor, noi vogliamo formare i ragazzi a partire dal livello zero. Utilizzando una metafora sportiva, lo vogliamo fare a partire dalle giovanili. Se oggi i giovani da inserire li cerchiamo in una forbice di età che si estende dai 19 ai 27 anni, domani vorremmo allargare il compasso della ricerca fino a includere la fascia dai 17 ai 19 anni. L’obiettivo è trasmettere la nostra filosofia in quella fascia d’età in cui il ragazzo pensa sì di essere troppo giovane, ma è in realtà chiamato a compiere le prime scelte che condizioneranno la sua vita».

Ma non solo: «Vogliamo riqualificare e revisionare la figura dell’agente immobiliare, spesso erroneamente bollata – nel sentire comune – come poco istruita o improvvisata. Vogliamo indurre un vero e proprio cambio di prospettiva, con risultati concreti finalizzati a una crescita su più livelli: crescerà l’interesse dei giovani verso questa professione, crescerà la qualità d’immagine percepita dell’agente immobiliare, crescerà il livello medio dei neo-lavoratori. Insomma, cresceremo tutti, insieme, qualitativamente e quantitativamente: nell’arco dei prossimi cinque anni vogliamo raddoppiare il numero dei professionisti che compongono la rete, portandoli dagli attuali 2.500 a 5.000».

 

Manuale e lezioni: la fase operativa

Se l’obiettivo è chiaro, lo è altrettanto il metodo. Il Progetto scuole intende proporre un ciclo di incontri nelle aule degli istituti superiori, coordinato e tenuto da relatori Tempocollege (la scuola di formazione interna al Gruppo) e finalizzato alla formazione dei giovani in merito a temi e strutture del mondo immobiliare: «Dialogheremo con i dirigenti scolastici per far percepire loro un’opportunità in più. E dialogheremo con ragazzi che inizieranno a confrontarsi con la vita vera». Al termine del percorso gli studenti avranno l’opportunità di sostenere un test – sulla base dello “snello” ma approfondito manuale Agente immobiliare: l’evoluzione di una professione, redatto nel 2019 dallo staff Tempo Quality (l’agenzia di comunicazione e marketing dell’azienda) – e, in caso di esito positivo, di entrare nel mondo Tempocasa avendo acquisito ottime competenze di base. Saranno personale con nessuna esperienza sul campo ma già qualificato, a vantaggio di loro stessi e del Gruppo.

Il Progetto scuole ha messo in campo risorse importanti: “Professionisti, tempo e denaro, a dimostrazione dell’importanza fondamentale che Tempocasa dà ai giovani. Il Gruppo investe su di loro e per loro, senza dimenticare che il manuale può essere utile anche a chi è già in azienda”. Insomma, è Tempo di scuola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *