Staycation: le vacanze si fanno… casalinghe

|
staycation_vancaze_a_casa

Niente vacanze al mare o in montagna ad agosto? Nessun problema, questo è l’anno giusto per godersi le Staycation, altrimenti dette “ferie a casa”.
Vediamola così: in tempi di crisi ed emergenza sanitaria, più che mai, può essere divertente persino reinventarsi turisti nella propria città. Come? Partiamo dalla regola numero uno: dimenticati dell’auto. Gira a piedi, perditi per vicoli e viette, usa biciclette e pattini per spostarti. E poi libera la fantasia. Cos’altro ti occorre? Solo uno zaino in spalla, una macchina fotografica a portata di mano e via, pronti per iniziare a girovagare come dei veri villeggianti.

Cosa fare in città?

D’altronde in città le attività da fare, soprattutto durante il periodo estivo, non mancano. Potresti persino scoprire che il tuo quartiere è molto più bello di quanto credessi. Se non altro, durante le vacanze le metropoli si svuotano e i luoghi che solitamente sono affollati diventano più accessibili. In altre parole? Ristoranti, bar e spettacoli sono a tua completa disposizione.

Prova a organizzare anche qualcosa di diverso ogni giorno, esattamente come faresti se fossi in vacanza in qualche splendida località. Un’idea carina potrebbe essere quella di visitare una zona al giorno, per scoprire e ammirare monumenti che solitamente guardi di sfuggita. Anche passeggiare alla scoperta di vicoli e cortili sconosciuti può rivelarsi un’idea vincente: potresti incappare in uno scorcio mai visto prima. Durante l’estate, inoltre, sono numerosi i musei che organizzano notti bianche o giornate a ingresso gratuito, quindi sfrutta l’occasione per ammirare opere d’arte che hai solamente visto in televisione o sui libri di scuola.

Quest’anno, poi, in quasi ogni città si organizzano i cinema all’aperto. La programmazione dei film cambia ogni giorno e questo permette di rivedere le pellicole degli anni passati a un prezzo dimezzato, circondati dalla natura. Non vorrai di certo farti sfuggire questa occasione, vero?

Un’altra attività immancabile durante le tue staycation è la classica – ma sempre gradita – giornata in piscina che, nelle giornate calde, si può rivelare una valida alternativa al mare per rinfrescarsi. Così come, da tenere in considerazione, sono i parchi cittadini, dove organizzare con amici un pic-nic magari all’ombra delle piante cittadine.

E se, almeno nel week-end, hai voglia di cambiare panorama, hai sempre la possibilità di organizzare una tipica gita fuori porta: lago, mare, montagna o borghi medievali, tutte valide alternative per fare una pausa da asfalto e semafori.

Cosa fare a casa?

Se il caldo è soffocante o le piogge abbondano niente paura, c’è sempre un modo per rendere le ferie, anche a casa, indimenticabili. Del resto le vacanze, occasione di riposo, rigenerazione fisica e mentale, rappresentano un’opportunità per risvegliare il nostro lato creativo. Per prima cosa ricorda che lavoro e Staycation non sono attività che vanno d’accordo. Siete in vacanza quindi via telefoni, computer e tablet: c’è bisogno di staccare dalla tecnologia.

Le attività da fare in casa sono tante, di certo non potrai annoiarti. Concediti attimi di relax leggendo un libro, il classico passatempo delle vacanze, sul terrazzo di casa o all’ombra di un albero, se hai la fortuna di avere un giardino.
Rimanendo in ambito green, perché non dare una rispolverata agli attrezzi da giardinaggio? Cerca qualche nuova pianta da aggiungere, magari con qualche bel colore acceso per colorare il terrazzo o balcone.

E, perché no, sfrutta il tempo a disposizione per selezionare, stampare e organizzare le tue foto. Quando avrai terminato gli album sarà un modo per viaggiare e rivivere attraverso le immagini i luoghi visitati in passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *