Un nido più piccolo ma pieno di ricordi per Elisabetta e Carmine

|

Tempocasa Stories è il nuovo format video targato Tempocasa. L’idea è semplice: dare voce (e un volto) a chi ha comprato casa con una delle nostre agenzie. A parlare quindi sono i nostri clienti, che ci raccontano la loro esperienza e la storia che, dentro quella casa, hanno saputo costruire. Elisabetta e Carmine ci accolgono nel loro nuovo appartamento nel quartiere di Affori, a Milano. Un nido d’amore e ricordi, costruiti in cinquantadue anni di vita insieme, comprato grazie all’intermediazione dell’agenzia Tempocasa Milano-Affori.

Buongiorno Elisabetta e Carmine! Allora, raccontateci: cosa vi ha spinto a cercare un nuovo appartamento? Le vostre esigenze sono state soddisfatte?

Eravamo alla ricerca di una casa più piccola rispetto a quella in cui abbiamo sempre vissuto. Ma soprattutto cercavamo una soluzione con l’ascensore, che prima non avevamo. Allo stesso tempo era importante per noi rimanere nel nostro quartiere, che ci piace molto perché è tranquillo e immerso nel verde. Ci siamo trasferiti in questo appartamento da poco, precisamente da Natale 2019. All’inizio non è stato facile ambientarsi in spazi più piccoli, ma in generale ci troviamo molto bene e siamo contenti. E la casa è molto più facile da scaldare in inverno: un grande valore aggiunto!

Nel vecchio appartamento avete formato la vostra meravigliosa famiglia…

Mio marito ed io siamo sposati da cinquantadue anni! Abbiamo due figli: il maschio è geometra e lavora con sua moglie in un’azienda che produce macchine del caffè. Nostra figlia invece ha aperto un ristorante con suo marito a Ornago. Abbiamo anche una nipote, che tra poco compirà venticinque anni. Seguendo la passione della nonna ha deciso di diventare una parrucchiera. Quanto a me, ho anche un altro hobby: il cucito. E nella nostra nuova casa ho ricavato uno spazio dedicato, dove ho radunato tutto quello che mi serve, a partire dalla macchina da cucito che mi hanno regalato i miei figli!

Quindi la nuova casa ha davvero accolto, da subito, il vostro mondo

Assolutamente. Dalla casa di prima ci siamo portati tutto, ad eccezione dei mobili della cucina: qui i pensili erano stati realizzati su misura ed erano in ottimo stato, così abbiamo deciso di non cambiarli. A nostra volta abbiamo lasciato la cucina alla persona che ha comprato il nostro immobile. Per il resto tutti i nostri ricordi più preziosi hanno trovato posto in questo spazio. Tra questi, siamo particolarmente affezionati ai quadri: ne abbiamo davvero moltissimi. Per non parlare dell’armadio della camera da letto: risale all’anno in cui ci siamo sposati e non potevamo lasciarlo!

E invece rispetto alla compravendita vera e propria, com’è stata l’esperienza con Tempocasa?

L’intero iter burocratico è stato molto facile grazie a Tempocasa. Si è occupato di tutto Gabriele, il nostro agente, ottenendo condizioni molto vantaggiose sia per noi, sia per l’altra famiglia coinvolta nella compravendita. Avevamo visitato un po’ di appartamenti, ma nessuno ci convinceva a fondo: d’altronde non si cambia casa tutte le settimane e bisogna essere convinti al 100%! Gabriele, invece, ha captato immediatamente i nostri bisogni, selezionando per noi questo immobile che corrispondeva proprio alle nostre esigenze. Cari Elisabetta e Carmine, siamo molto contenti che la vostra esperienza sia stata positiva e che siate riusciti ad adattarvi così in fretta alla nuova casa! Auguriamo il meglio a voi e alla vostra famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *