Autunno-inverno 2020, ecco tutte le tendenze d’arredo

|
tendenze arredo autunno-inverno 2020

Quando si torna dalle vacanze, gli stimoli e la voglia di rinnovamento sono sempre al massimo. Inizia una nuova stagione lavorativa, ci si rimette in gioco e, magari, si trasforma in pratica quel desiderio di restyling dei propri ambienti coltivato per lungo tempo e perfezionato durante pensieri e chiacchierate sotto l’ombrellone.
Che si tratti di arredare una casa appena acquistata, di ritoccare un immobile che tutto a un tratto ci sembra un po’ “invecchiato” o di rifare il look di una singola stanza, la fine dell’estate è sempre uno tra i momenti più opportuni per concretizzare i propositi. Del resto, quando energie, idee ed entusiasmo non mancano è il momento di scegliere e agire.

E allora occhi puntati sulle tendenze autunno-inverno 2020 per un restyling perfetto! Le prime indiscrezioni segnano un ritorno al classico pur nel rispetto delle linee evolutive dell’interior design.
Tra i colori trionfano caramello, cannella e verde oliva, all’insegna di un “ritorno alla terra” e ai cromatismi delle piante, che si sposano facilmente con i marroni e i beige di parquet e mobilio. Dai copriletti ai divani, passando per poltrone e tende, spazio dunque a colori soltanto apparentemente neutri, ma che in realtà impreziosiscono gli ambienti aumentando le sensazioni di calore e relax necessarie per affrontare le stagioni più fredde.
Tra i tessuti torna di moda il tartan, vintage e tradizionale ma, se utilizzato con parsimonia, anche moderno e trendy. Che sia in forma di cuscini, coperte per divani o copripiumone, il tartan – soprattutto nella tinta tipica a fondo rosso – scalda e rassicura, donando all’ambiente un tocco accogliente e familiare. In alternativa al rosso, certamente più audace e spregiudicato, si può optare per una versione bianco-nera più moderna e chic.

Ma non di solo tartan vive l’innovazione autunnale 2020. Sempre nel segno di un ritorno al classico, ecco il sempreverde velluto, privilegiandone ovviamente le citate tinte “di terra”. Certo, con il velluto è sempre bene andarci piano, soprattutto se si opta per colori troppo scuri, ma se gestito con accuratezza può un grande tocco di classe.
Tra le linee dei mobili prevalgono quelle arrotondate, molto anni ’80, che già da qualche tempo si sono imposte in opposizione agli spigoli delle linee dritte in voga fino a qualche tempo fa. E se dovessimo riassumere il concept alla base dell’arredamento di oggi, basterebbe citare i suoi tre principi cardine: accoglienza, dinamismo e ottimizzazione degli spazi.

Insomma, l’autunno 2020 ci riporterà un po’ indietro nel tempo, alla ricerca di tante piacevoli sensazioni che credevamo perdute, o quantomeno superate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *